Astrotrekking inclusivo il 12 giugno

Sabato 12 giugno 2021, iniziativa di astroturismo inclusivo e accessibile, propedeutica al futuro Sentiero dei Pianeti, per la valorizzazione del Cammino storico Piccola Cassia.
Anche quest’anno inserita nel programma di Itacà-Festival del Turismo responsabile, di cui sarà l’unico appuntamento per le Valli Reno-Lavino-Samoggia.
 
Località: Osservatorio Astronomico Felsina, Via Varsellane 12/1, Montepastore di Monte San Pietro (Bologna).
 
Prenotazione obbligatoria. Tel. 348 2554552 (AAB) – email: info@associazioneastrofilibolognesi.it
 
Dove: Osservatorio Astronomico Felsina, Via Varsellane 12/1, Montepastore di Monte San Pietro (Bologna).
Prenotazione obbligatoria. Tel. 348 2554552 (AAB) – email: info@associazioneastrofilibolognesi.it
Ritrovo ore 15 all’Osservatorio Astronomico Felsina con mezzo proprio, distanziamento e regole sanitarie, disbrigo iscrizioni e preparazione.
Ci accompagneranno una guida naturalistica, operatori scientifici dell’Associazione Astrofili Bolognesi e traduttrice LIS
 
Partenza ore 15:30, partendo dal Sole (la cupola della Specola) andremo verso l’esterno del Sistema Solare, risaliremo la stradina passando dai Pianeti interni + la Fascia degli Asteroidi e sbuchiamo su via Varsellane. Lì incontreremo il Pianeta Giove, prenderemo a scendere verso Montesevero dove c’è la Stazione di Saturno e la Chiesa di San Cristoforo con l’orologio solare.
Coincidendo da qui in poi col Sentiero turistico ad anello n. 3, brevi cenni di gnomonica e descrizione della Meridiana apposta sulla parete sud.. Percorreremo in costa attraverso il castagneto verso ovest, guaderemo il torrente Lavino e sbucheremo nell’abitato di Montepastore dove arriveremo all’intertappa di Nettuno (presso la fontanella).
Merenda in agriturismo alle 18 e rientro in Osservatorio previsto per le 19.
 
Massimo 20 persone.
Quota di partecipazione 20 euro, comprensiva di: guida autorizzata AIGAE+traduzioneLIS+assicurazione+merenda+visita Osservatorio.
In caso di maltempo rinvio al 26 giugno.
Obbligo di: liberatoria firmata, abbigliamento e calzature per trekking, distanziamento e mascherina.
Livello di difficoltà: E – Escursionistico.
Sentieristica CAI BO: 146a, 142, 138 e ritorno su asfalto da via Varsellane.
 

scarica il volantino